BRICIOLE

di Nino Formicola

I have a dream

Ieri sera a cena ho beccato un animalista che mi ha strapazzato perché avevo schiacciato una zanzara. Ora, fermo restando che quando passerò a miglior vita, la prima cosa che chiederò al Padreterno è cosa aveva bevuto il giorno in cui inventò le zanzare, io capisco il rispetto per gli animali, ma le mosche, le zanzare a cosa servono? Mi piacerebbe tanto saperlo. Nel frattempo spero di vedere prestissimo un corteo di animalisti sfilare per le vie di Roma, in difesa delle pantegane e dei gabbiani…………i have a dream……….

Vegan……..Vegan…….

I vegani, che abbiano ragione o no, non importa, barano. Sono contro tutto ciò con cui abitualmente ci cibiamo, ma usano terminologie che non appartengono loro. Bistecca di seitan, latte di soia……eccetera. Beh certo così il cibo sembra essere più appetibile, però non vale. Quindi propongo di chiamare il latte di soia……spremuta di legumi, ….e vedere di nascosto l’effetto che fa……..

Francesco Parietti

Oddio abbiamo un Papa tuttologo! Adesso ci viene a dire che non bisogna tingere i capelli, e lasciare che la natura faccia il suo corso; cosa ci dobbiamo aspettare ancora? Forse ci dirà come vestirci, o quali grassi evitare. Ma fare solo il papa no?

Notizie invisibili

L’elemosiniere del Vaticano ha lasciato il suo appartamento a una coppia di profughi e si è trasferito a dormire nel suo ufficio.
Questo è il Vaticano 2.0 che tutti vorrebbero.

Vaccinocrazia

In democrazia, chi ha la maggioranza vince e decide di conseguenza, semplice no? No. Con i vaccini obbligatori si è scatenata la rissa fra genitori pro e contro. Si confonde la libertà di scelta con la la logica democratica. Se tu con il tuo comportamento metti a rischio la maggioranza ed è quello che succede quando si va sotto la soglia del 95% di bimbi vaccinati, devi adeguarti, perché mentre discuti con toni sempre più alti, non ottieni nessun risultato. Anzi no, uno lo ottieni. I bambini si ammalano.