I neuroni del cervello si rigenerano. Sempre

Una scoperta di grande portata
I neuroni del cervello si rigenerano. Sempre

Senza dubbio si tratta di una notizia fondamentale per i ricercatori, che operano in ambito neurologico, che apre nuovi orizzonti nella lotta contro le malattie degenerative: un cervello sano, anche in soggetti anziani, continua a produrre nuovi neuroni, si rigenera, come nei giovani.

 

Un accurato studio in merito, che dimostra questa tesi, del tutto contraria a quanto si riteneva fino ad oggi, è pubblicato sulla rivista Cell Stem Cell, ed è frutto di una ricerca realizzata alla Columbia University, coordinata dalla scienziata italiana Maura Boldrini. La Boldrini ha sottolineato la capacità di produrre nuovi neuroni per tutta la vita è una peculiarità “unica dell’uomo”, in quanto è assente nei primati e nei roditori.

 

Finora era prevalsa la tesi secondo la quale nel cervello di un essere umano adulto non si formassero nuovi neuroni, invece la ricerca dimostra che le persone anziane sono cerebralmente attive, sotto ogni aspetto, e il loro cervello produce migliaia di nuovi neuroni. Inoltre, il volume della struttura che controlla le emozioni, l’ippocampo, non ha nulla di differente rispetto a quello di un soggetto giovane

 

Unica differenza è la vascolarizzazione, meno diffusa nel cervello anziano. La ricerca si è basata sulle caratteristiche osservate nel tessuto cerebrale di 28 individui morti improvvisamente in età comprese fra 14 e 79 anni. Si è visto così che, mentre le cellule progenitrici dei neuroni e i neuroni immaturi sono presenti in modo simile nel cervello di giovani e anziani, le maggiori differenze si osservano nei vasi sanguigni, meno diffusi negli anziani, In questi ultimi si registra anche una minor quantità della proteina che regola la plasticità dell’ippocampo, chiamata Psa-Cam, due fattori indicati come  possibili responsabili della minore capacità di recupero tipica dell’età avanzata.

 

Leave a reply

Comments