L’INDICE IFIIT DEL MESE DI MAGGIO
Da Ifiit di maggio una conferma: avanti piano, ma avanti

Investimenti in macchinari, processi e prodotti. Funziona il Piano Industria 4.0. Un’accelerazione registrata soprattutto nelle medie e grandi imprese, segnano il passo le piccole
L’INDICE IFIIT DEL MESE DI MAGGIO</br>Da Ifiit di maggio una conferma: avanti piano, ma avanti

di PAOLO GILA

Seppure con qualche difficoltà, a zig zag, e con qualche timore, gli imprenditori stanno riprendendo a investire in macchinari, processi e prodotti. In questa chiave anche l’innovazione si presenta all’appuntamento con rinnovata fiducia, ma sempre all’interno dei progetti di salto evolutivo dei modelli organizzativi e produttivi.

Sotto questi aspetti il colpo di reni è stato dettato soprattutto dal Piano Industria 4.0 varato nello scorso autunno, con i superammortamenti e gli iperammortamenti, in sostanza detrazioni fiscali. Questa dinamica ha innescato un processo di adeguamento culturale e di riposizionamento anche per quelle imprese che operano come sub-fornitori all’interno delle filiere distrettuali e industriali.

La crescita della propensione a investire si presenta a macchia di leopardo sul territorio italiano e appare anche diversamente segmentata all’interno dei comparti. Sono soprattutto le medie e grandi imprese fortemente internazionalizzate a dettare il tempo e la direzione di marcia degli investimenti e, a cascata, tutto il mondo che vi gravita intorno.

Deboli appaiono ancora una volta le piccole imprese che lavorano soprattutto sul mercato interno, che sono ancora in attesa di un consistente rilancio della domanda per poter pensare a un rinnovamento del parco tecnologico.

Potete scaricare gratuitamente il report da questo link.

POSSONO ANCHE INTERESSARE

✓ Maggiori investimenti dall’estero, crescita delle esportazioni: l’indice di nuovo in crescita
✓ Conforta l’economia reale, preoccupa il quadro geopolitico

Leave a reply

Comments